Camorra e droga dal Marocco: un 53enne di Pompei tra i 31 arrestati


1303

A Napoli e provincia, Terni, Montesilvano, Aversa e Frosinone, i carabinieri del comando provinciale di Napoli, collaborati da quelli competenti per territorio, hanno dato esecuzione ad una misura cautelare – emessa dal Gip del Tribunale di Napoli – nei confronti di 31 indagati (20 in carcere ed 11 ai domiciliari), ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. Tra gli arrestati c’è Cosimo La Mura 53enne di Pompei finito ai domiciliari.



L’indagine, coordinata dalla Direzione Distrettuale di Napoli, condotta dall’ottobre 2015 fino ad oggi, mediante attività tecniche e servizi di osservazione e pedinamento, ha permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico degli indagati in ordine alla costituzione di un’articolata associazione dedita al traffico di sostanze stupefacenti, del tipo hashish e marijuana attraverso molteplici canali di distribuzione sul territorio nazionale, principalmente in Campania e nel Lazio.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE