Aveva fatto realizzare un manufatto, uno scheletro di cemento per costruire una villetta a due piano completamente abusivo. A scoprire tutto sono stati gli uomini della polizia municipale di Boscoreale, che hanno rinvenuto l’abuso edilizio in via Carlo Giordano, a Boscoreale ma al confine con Pompei, la strada dell’ex mercato settimanale.

A spingere al controllo i vigili urbani sarebbero stata le impalcature visibili anche da lontano all’interno di un fondo agricolo della zona, così è scattato il controllo che ha evidenziato le irregolarità. La villetta a due piani, infatti, non era stata autorizzata, e per provare a celare la costruzione, il proprietario aveva realizzato una copertura con buste della spazzatura.