Il Vesuvio si presente quasi totalmente imbiancato, con la neve che è caduta anche ad altezze medio-basse. Uno scenario spettacolare visibile da ogni angolatura dopo lo spavento di ieri, dove decine di turisti sono rimasti ostaggio a quota mille di una bufera, mettendosi a riparo in un locale in zona. I visitatori sono poi riusciti a tornare a valle grazie all’intervento della Protezione civile.

ph. Alessandro Tucci

«La neve non è una novità assoluta sul Vesuvio e non è accettabile che non ci siano spalaneve a disposizione del Parco nazionale per far fronte a emergenze come quella di queste ore». Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, per il quale «nei prossimi approvvigionamenti di mezzi da mettere a disposizione della protezione civile regionale è opportuno prevedere anche l’acquisto di uno o più spalaneve da mettere a disposizione di quell’area».