Gli investigatori stanno lavorando su altri episodi che potrebbero essere stati compiuti dallo stesso imputato, ma al momento l’attenzione si concentra su uno scippo avvenuto a Terzigno, dove un’anziana donna è stata trascinata per metri. Un reato per cui è finito sotto processo Francesco Balzano, conosciuto come “Ciccio ‘o Pazzo”.

Balzano, noto malvivente di Boscoreale, sarebbe stato riconosciuto da alcuni frame di una telecamera di videosorveglianza e dalle testimonianze dei presenti davanti a quel furto con strappo consumato in via Aquini. L’uomo era considerato in passato uno dei più pericolosi rapinatori del Vesuviano, poi ci fu l’arresto e ora il ritorno.