Telecamere a circuito chiuso sulla Statale 268: riprenderanno tutte le infrazioni


6491

Arrivano le telecamere a circuito chiuso sulla Statale 268 dei Paesi Vesuviani. L’annuncio è passato un po’ in sordina ieri durante l’annuncio di Anas e Regione Campania per i nuovi fondi messi a disposizione al fine di rendere più sicura l’arteria. Il complesso di videosorveglianza rientra proprio in questo “pacchetto” e vedrà un sistema di occhi elettronici che copriranno l’intera arteria.



Un modo per rendere ancora più sicura la “superstrada della morte” su cui l’Istat ha rivelato, per chi ancora non ne fosse sicuro, che è una delle arterie con il maggior numero di gravi incidenti nonostante le misure prese di recente. Le telecamere saranno costantemente monitorate e serviranno per punire le infrazioni: da manovre azzardate a sorpassi ed ogni altro crimine possa verificarsi. Naturalmente l’impianto sarà utile anche per la dinamica di eventuali incidenti.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE