Lo hanno preso di nuovo e ancora una volta per spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta del 26enne Giovanni Padovani, nipote del ras Carlo Padovani, considerato dagli investigatori uno degli elementi apicali dello spaccio della droga nella zona del Piano Napoli, a Boscoreale, è finito in manette ad opera dei carabinieri della stazione di Boscoreale. A dare la notizia è il quotidiano Roma. Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, è stato sorpreso dai militari dell’Arma in via Passanti Scafati in possesso di ben 20 dosi di cocaina. Sottoposto a giudizio direttissimo, Padovani ha ottenuto gli arresti domiciliari.