Stefano Marra, incensurato di Somma Vesuviana, dovrà rispondere di detenzione di stupefacente a fini di spaccio e detenzione illegale di arma.

I carabinieri delle stazioni di Marigliano e Brusciano gli hanno dapprima trovato addosso 50 grammi di crack divisi in dosi, poi hanno perquisito la sua abitazione e un terreno confinante: lì Marra aveva nascosto 150 grammi di cocaina conservati in un barattolo di cioccolata, due bilancini, una “beretta” con matricola abrasa e 45 colpi.