Ci sarebbe una manovra azzardata alla base dell’incidente di giovedì sera che poteva costare la vita ad A. M., tesoriere del Rione Torre, tra i quartieri cittadini che partecipano al Carnevale Savianese. Sono state le urla dell’uomo investito ad attirare l’attenzione del pubblico mentre le costruzioni stavano sfilando in strada. Il malcapitato ha riportato ferite al bacino ed alla testa e si trova in ospedale, ma per fortuna non è in pericolo di vita. I festeggiamenti, dunque, possono andare avanti, magari prestando un po’ d’attenzione in più.