A Sant’Anastasia, in via Rosanea presso una locale pasticceria, i carabinieri del Nas di Napoli hanno eseguito una verifica igienico-sanitaria ed un controllo alla documentazione amministrativa, unitamente a quello della competente Asl Napoli, 3 al cui esito hanno proceduto al sequestro amministrativo di complessivi 50 chili circa di prodotti alimentari tipici della pasticceria (cornetti, bignè, torte e pasticceria mignon), rinvenuti privi di qualsivoglia indicazione utile a garantirne la loro rintracciabilità.