Ha rubato 21mila euro di corrente per la sua villetta a due piani ed è stato scoperto durante un controllo effettuato dai carabinieri di San Giuseppe Vesuviano, agli ordini del maresciallo Giuseppe Sannino, e del personale dell’Enel. In sostanza M. S., impiegato 55enne residente in via Vasca al Pianillo, aveva un allaccio abusivo alla rete dell’azienda ed è stato arrestato. L’uomo è tornato poi libero, in attesa dell’iter giudiziario, con il processo che si è tenuto con rito direttissimo.