Mattinata di paura quella che è andata in scena oggi a piazza De Marinis, luogo di ritrovo per tante persone soprattutto di domenica. Una persona anziana stava camminando davanti al palazzo comunale quando un ragazzino lo ha scaraventato a terra con la sua bicicletta. Il giovanissimo, non rendendosi conto del rallentamento e del traffico pedonale, è finito contro l’uomo ed è subito è scappato via con la bici, mentre la povera vittima dolorante è stata soccorsa da alcuni passanti e da tre agenti della polizia municipale che si sono sincerati delle sue condizioni.

Fortunatamente non c’è stato bisogno dell’intervento del 118 per l’anziano, che se l’è cavata solo con un forte spavento, e qualche ammaccatura, ma è chiaro che l’incidente poteva avere conseguenze ben più gravi. Naturalmente l’episodio pone ancora una volta l’argomento della sfrontatezza di alcuni ciclisti, giovani e non, che continuano ad utilizzare le bici in pieno marciapiede anche correndo piuttosto forte.