Pistole in faccia ai commessi ed al proprietario di un minimarket nel Nolano. L’irruzione è avvenuta quando all’interno c’erano ancora i clienti che sono stati minacciati sempre con l’arma. È avvenuto a Brusciano e a darne notizia è il quotidiano Roma. Attimi di terrore con due persone a volte coperto che hanno fatto breccia nell’attività commerciale di via Bellini, facendosi consegnare l’incasso della giornata, circa 800 euro. Indagano i carabinieri della locale stazione.