Non fa altro che cercare il fidanzato, ma nessuno le ha ancora detto che il ragazzo è morto. È la tragica storia di Antonio Masillo, il 23enne deceduto, e di Marianna M., 22enne gravemente ferita e ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Cardarelli di Napoli. Ha le ossa del bacino e del costato fracassate, ed è tuttora in pericolo di vita.

Quello schianto in scooter poco dopo le 19 di sabato ha ucciso il fidanzato sul colpo, un tragico incidente che ha sconvolto Torre del Greco e l’intera area vesuviana. A Marianna non sarà detto nulla fin quando non sarà fuori pericolo. La salma di Antonio è all’obitorio di Castellammare di Stabia in attesa di autopsia. SI indaga sullo schianto contro l’auto guidata da un 31enne.