Nuovi e pesanti sversamenti di rifiuti, al punto che il sindaco di Palma Campania, Vincenzo Carbone, ha dovuto chiudere l’accesso a una strada, lasciando il via libera soltanto ai residenti ed ai proprietari di terreni. Succede nel terzo tratto di via Fossi, a partire da via Novesche dove è stata applicata una sbarra con le chiavi date solamente a chi vive sul posto.

L’ordinanza del sindaco palmese è arrivata anche su indicazione dei carabinieri della Forestale di Roccarainola e durerà per quattro mesi a partire dal 9 di gennaio. In tal senso, in questo stesso periodo, si dovrà procedere con la bonifica. Al lavoro le Guardie Ambientali di Palma Campania che contano anche di individuare, attraverso il materiale sversato, gli autori dello scempio ambientale.