Trasportano 26 chili di droga: presi quattro corrieri di Pompei e Castellammare dopo inseguimento

4104

Partiti da Bari per consegnare a Napoli un carico di hashish, sono stati bloccati dalla polstrada nel tratto irpino dell’autostrada A16 Napoli-Canosa. Quattro corrieri, tre uomini e una donna, tutti di Pompei e Castellammare di Stabia, viaggiavano a bordo di una Fiat Croma e di una Fiat 500 che faceva da staffetta. Gli agenti della polstrada della sottosezione di Grottaminarda hanno intercettato la Croma e hanno tentato di bloccarla, ma la berlina, dopo aver finto di accostare, è scattata in retromarcia tentando di speronare l’auto della polizia.

È partito l’inseguimento in direzione Napoli e dopo pochi chilometri, a Venticano, dove sono stati fermati un 42enne e una 37enne. Nel bagagliaio e dietro uno dei sedili anteriori nascondevano cinque panetti di hashish, circa 26 chilogrammi. Gli agenti sono riusciti a bloccare anche la Fiat 500 che faceva da staffetta. A bordo un 28enne e un 29enne. Tutti devono rispondere di traffico di sostanze stupefacenti e sono stati portati nel carcere di Benevento. Auto e droga sono state sequestrate.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE