Ritrovato il giovane di 29 anni che nel pomeriggio si era avventurato sul Monte Somma restando ferito a un piede. Una mobilitazione nata dopo le segnalazioni e che ha portato i soccorsi a muoversi per ore. Soddisfatto e sollevato il sindaco di Somma Vesuviana, Salvatore DI Sarno per l’esito positivo delle ricerche. Il giovane di Scisciano ha riportato probabilmente una frattura ma complessivamente sta bene.

«Vogliamo ringraziare, per l’egregio lavoro svolto, il nucleo di protezione comunale che ha coordinato i soccorsi, i vigili del fuoco, i carabinieri, la polizia municipale, la Misericordia, la Croce Rossa Italiana di Somma Vesuviana, le associazioni locali di protezione civile Protezione Civile Cobra Due e Protezione Civile “Corpo Volontari di Pronto Intervento” Somma Vesuviana, il soccorso alpino e speleologico della Regione Campania, i cittadini che esperti del percorso che porta al Ciglio si sono messi a disposizione per ritrovare il giovane», dice il primo cittadino.