San Giuseppe, l’ufficio tributi è un girone infernale: file lunghissime per stanare gli evasori


1566

Lunghe file all’Ufficio Tributi, disagi e lamentele per i cittadini, ma dall’Ente rassicurano: «Si sta fornendo massima assistenza». A seguito dell’attività di accertamento e riscossione in merito alle omesse o infedeli dichiarazioni dell’Imu 2012, ai solleciti Tarsu 2012 e alla caccia agli evasori totali della Tarsu 2013, in questi giorni si sta registrando grande affluenza presso l’Ufficio Tributi e ciò causa disagi per i cittadini, costretti a lunghe ore di attesa quando non addirittura a tornare a casa con un nulla di fatto.



«Chiedi ore di permesso a lavoro oppure prendi una giornata di ferie e sei costretto a una fila interminabile o a tornare in un’altra occasione. Non è giusto nei confronti della cittadinanza, ci vorrebbe più personale» lamenta un contribuente del luogo. Una situazione certo spiacevole, figlia delle numerose procedure avviate e delle tante richieste di chiarimenti alle quali l’Ufficio si sta dedicando con i tempi che esse richiedono.

«Ai cittadini si sta fornendo massima assistenza, pur tenendo conto che nei confronti degli evasori la linea è dura e non ammette deroghe. In generale sono diminuiti i disagi alla cittadinanza perché è stata bonificata la banca dati a seguito dell’internalizzazione e l’intero procedimento è stato reso più efficiente» ha detto l’assessore Enrico Ghirelli, che di concerto con l’Amministrazione di cui fa parte ha dettato linee politiche al responsabile del Servizio affinché questi adottasse le misure organizzative per rendere efficiente la riscossione.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE