C’è un 62 di Sant’Anastasia tra le vittime di Felice Giugliano, il 38enne di Saviano arrestato l’altro giorno dai carabinieri perché autore di una serie di rapina armato di una siringa. Era il 9 dicembre, e l’uomo agì ai danni del 62enne che in serata stava prelevando denaro allo sportello bancomat di una banca sul corso centrale della città. Il 36enne si avvicinò e, con viso travisato da cappello e sciarpa, impugnando una siringa, gli intimò di consegnare i soldi. La vittima reagì spintonandolo e riuscì a metterlo in fuga.