Quasi cieco, diabete, prostatite e artrite: «Cutolo sta morendo in carcere»


17039

Lanciato l’allarme sulle condizioni di salute del superboss Raffaele Cutolo. La situazione è stato tracciato da Stylo24 in un articolo che riprende un’intervista rilanciata alla moglie Immacolata Iacone. “Il professore vesuviano” sta diventando cieco a causa di un difetto al cristallino; e ancora il diabete, la prostatite e l’artrite che non gli consente di muovere bene le mani.



Inoltre Cutolo non ha più denti: il suo corpo ha infatti rigettato la protesi e avrebbe bisogno di un costoso impianto che la famiglia non ha potuto permettersi. A 76 anni al 41bis, insomma, scrive Stylo24, Cutolo è solo e da sei mesi non riceve più viste da parte della moglie che non ha i soldi per andare fino a Parma a trovarlo.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE