Lavori di manutenzione eseguiti male, pronto un verbale di contestazione per chi li ha realizzati. A seguito di numerose segnalazioni di buche stradali e rattoppi eseguiti male, l’assessore ai Servizi manutentivi, Alfredo Conte, ha sottolineato: «In riferimento ai lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade comunali – ha detto – l’Ufficio Tecnico Comunale ha effettuato controlli sull’operato della ditta affidataria dei lavori, redigendo apposito verbale di constatazione e contestazione e si sta valutando, se la predetta ditta non ottempererà alle disposizioni, l’avvio del procedimento di revoca dell’affidamento».

Insomma, se è sotto gli occhi di tutti che gli interventi eseguiti non sempre sono stati fatti a regola d’arte, è vero anche che il governo cittadino non vuole restare con le mani in mano. La preoccupazione dei residenti, però, è che tra la valutazione dell’opportunità o meno di prendere provvedimenti contro la ditta, l’indizione di una nuova gara per la manutenzione e l’effettivo avvio del servizio passi troppo tempo. Sono diverse, infatti, le situazioni di strade effettivamente distrutte e che stanno provocando non pochi disagi agli automobilisti.