Torna la paura meningite nell’area vesuviana, dove si è registrato un decesso, il terzo in Campania dall’inizio del 2018. La vittima del caso di meningococco è una 60enne residente a Torre del Greco, che è arrivata al Cotugno di Napoli in condizioni già disperate la sera del 24 gennaio. I sintomi sono sempre gli stessi: febbre alta, dolori e rigidità nucale. Niente hanno potuto i sanitari del nosocomio specializzata in malattie infettive che si sono trovati a lottare contro una sepsi diffusa.