Festività in azione per le guardie ambientali di Palma Campania, che hanno continuato a monitorare il territorio. L’ultimo loro rinvenimento è stato quello in via Pucecca, strada a confine tra Palma Campania e San Gennaro Vesuviano. «Da raccolta dati effettuata da nostri ispettori sono emersi molti elementi riconducibili ad un cittadino sangennarese che riceverà gli auguri di buon anno: elevato verbale di accertamento ai sensi dell’articolo 30 del regolamento comunale sui rifiuti. Sono previste sanzioni».

«Ricordiamoci sempre di segnalare con meticolosità nuovi sversamenti o veicoli dai quali sversano. La migliore forma di educazione ambientale è l’esempio e per chi non lo vuol capire la repressione» hanno detto ancora, invitando a cancellare la concezione secondo la quale gli sforzi di chi compie una corretta differenziazione dei rifiuti sarebbero vanificati dal comportamento errato di un altro cittadino: dando il buon esempio, infatti, si contribuisce ad educare», commentano le Guardie Ambientali.