Ottaviano, 13enne cade da muretto e batte la testa: è grave


5861

Se la sua vita è salva, è soltanto grazie alla velocità con cui sono giunti sul posto gli uomini del 118 di San Giuseppe Vesuviano. Un intervento immediato grazie a cui un ragazzino, nonostante le profonde ferite, riuscirà a cavarsela. La tragedia si è sfiorata a Ottaviano, in via Camillo Peano, dove un 13enne è caduto da un muretto alto più o meno due metri battendo violentemente la testa.



La tempestiva azione del 118 ha evitato guai peggiori: il ragazzino è stato stabilizzato e portato al pronto soccorso dell’ospedale Santobono di Napoli dove è arrivato in codice rosso, ma ora non è più in pericolo di vita. Il 13enne ha riportato un trauma cranico e diversi politraumi sparsi per il corpo. Da chiarire se il ragazzo stesse camminando per gioco sul muretto o se invece avesse provato a scavalcarlo per poi cadere al suolo.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE