Orrore a Nola: violenta più volte la figlia 13enne, arrestato


4274

Ieri mattina a conclusione di articolate indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Nola, aventi ad oggetto condotte di violenza sessuale commesse in ambito familiare ai danni di una minore di 13 anni, i carabinieri della Compagnia di Nola hanno proceduto all’esecuzione dell’ordinanza di misura cautelare della custodia in carcere emessa dal Gip del tribunale di Nola nei confronti di L.M., di 41 anni.



Le indagini, scaturite da una confidenza raccolta tramite web da un sovrintendente della Polizia di Stato in servizio presso la questura di Milano, sono state sviluppate e condotte attraverso l’escussione di testi, servizi di osservazione e pedinamento, nonché tramite il ricorso ad attività tecnica di intercettazione ambientale, che hanno consentito di delineare un grave, univoco e concordante quadro indiziario ai danni della persona indagata, ritenuta responsabile di aver commesso atti di violenza sessuale  aggravata e continuata dal mese di luglio 2017 ai danni della figlia minore.

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE