I carabinieri della compagnia di Torre Annunziata hanno arrestato in flagranza nel rione Penniniello 3 minorenni resisi responsabili di furto aggravato (due di 14 anni e uno di 15): a seguito di attivazione dell’antifurto perimetrale gli operanti sono intervenuti d’urgenza in un cantiere all’isolato 18 bloccando i giovanissimi.

I tre si erano immediatamente prima impossessati di alcuni attrezzi dopo essere penetrati nel cantiere forzando la recinzione. La refurtiva è stata trovata e restituita all’avente diritto. Gli arrestati, dopo le formalità sono, stati portati al centro di prima accoglienza di viale Colli Aminei.