Ancora un furto nei cimiteri: stavolta è toccato a Nola, dove ignoti si sono introdotti nel camposanto cittadino utilizzando una scala per scavalcare il muro di cinta. I soliti ignoti hanno portato via una quindicina di vasi in ottone, materiale rivendibile bene al mercato nero, e persino – come riportato dall’edizione online de Il Mattino – la scultura dedicata al preside Addeo, defunto molto noto in città. Indaga la polizia del commissariato locale.