I carabinieri di Somma Vesuviana hanno arrestato per tentato omicidio un 33enne di Marigliano, Michele Panico, che durante una lite con il cognato lo ha colpito più volte con un coltello. I militari, allertati da una chiamata al 112, sono giunti sul posto e lo hanno bloccato, disarmato e tratto in arresto.

La vittima ha riportato una ferita da taglio a una mano ed è stata dimessa dalla Clinica Trusso di Ottaviano con 3 giorni di prognosi. L’arrestato è invece ricoverato in osservazione all’ospedale di Nola e appena le sue condizioni di salute lo permetteranno verrà tradotto in carcere.