Una persona è ricoverata in rianimazione a seguito dell’incidente avvenuto a Somma Vesuviana la notte tra il 30 ed il 31 dicembre, uno schianto in cui sono rimaste coinvolte tre autovetture e che è apparso subito molto grave. Secondo quanto accertato uno dei veicoli interessati avrebbe compiuto un sorpasso azzardato finendo contro l’auto che arrivava dall’altro senso.

Il frontale è avvenuto sulla strada che da Somma Vesuviana conduce a Sant’Anastasia, ed ha reso necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco per liberare il giovane più grave. Tra i feriti anche una coppia di fidanzati che tuttavia non ha riportato lesioni profonde e che quindi se la sono cavata vista la condizione delle auto.