Completamente ubriaco ha scatenato il panico nella piena movida del Nolano. Dapprima ha molestato alcune ragazzine con frasi volgari, poi ha avviato una rissa con alcuni ragazzi all’esterno di un bar ed a quel punto ha tirato fuori una pistola, che poi è rivelata giocattolo, scatenando il terrore tra i passanti. I fatti, raccontati dall’edizione online de Il Mattino, sono avvenuto al corso Umberto I di Marigliano. Davanti al fuggi fuggi generale si sono trovati a passare i carabinieri che hanno bloccato il 30enne ucraino che completamente ubriaco è stato condotto all’ospedale di Nola in attesa di provvedimenti giudiziari.