Lorenzo Cesa sarà candidato in Campania come capolista di Noi con l’Italia nel collegio che di Nola. Il segretario dei centristi che hanno costituito insieme a Fitto la “quarta gamba” del centrodestra ha deciso di scendere in campo nel collegio a sud di Napoli. L’arrivo di Cesa a Nola ha portato un effetto domino in Forza Italia che ha ora la necessità di spostare in altro collegio Mara Carfagna che era originariamente destinata allo stesso collegio: la parlamentare potrebbe essere spostate al collegio di Napoli nord, che comprende Scampia e Secondigliano.

Nelle liste che Forza Italia consegnerà domani pomeriggio sembra ormai scontato che ci sarà Luigi Cesaro, il parlamentare uscente avrebbe infatti vinto il braccio di ferro per essere ricandidato, una scelta che escluderà la candidatura di suo figlio Armando Cesaro, che resterebbe quindi nel suo ruolo di capogruppo di Fi in consiglio regionale della Campania. Tutto è comunque in divenire in Forza Italia soprattutto perché bisogna ancora trovare la quadra sull’equilibrio di genere su base nazionale.