Ci sarebbero stimati professionisti, qualcuno addirittura coinvolto con le mogli. È un nuovo scandalo sessuale che sta per scoppiare nell’area vesuviana e interesserebbe, purtroppo, addirittura ragazze minorenni, in prevalenza cinesi o comunque orientali. I “boatos”, le voci incontrollate, arriverebbero da fonti vicine alle procure del territorio.

Tra le personalità che spiccano figure piuttosto note di città come Pompei, Poggiomarino e Terzigno ma anche di Torre Annunziata e città limitrofe. Chi indaga sarebbe anche sulla strada delle alcove in cui le persone si incontrerebbero: si tratterebbe di ville anche importanti dal punto di vista dei comfort. Insomma, un nuovo scandalo che sarebbe pronto a scoppiare e che soprattutto vedrebbe purtroppo il coinvolgimento di ragazzine.