Terzigno, frizioni nella maggioranza: il sindaco Ranieri azzera la Giunta


1996

È stato firmato oggi pomeriggio il Decreto Sindacale con cui il sindaco Francesco Ranieri revoca gli assessori ed al vicesindaco. Annullati quindi i precedenti decreti di nomina dei componenti la Giunta Comunale firmati a giugno 2015 per le deleghe a Francesco Nappo, Genny Falciano e Rosalba Boccia, a settembre 2016 per l’incarico a Franco Annunziata e quello più recente a marzo 2017 per la nomina di Giuseppe Caputo. L’azzeramento di tutte le deleghe si è concretizzato oggi al fine di procedere ad una verifica politica e ad una considerazione complessiva degli assetti del governo locale, nella prospettiva di valutare e concordare un rilancio dell’azione politica amministrativa, che risulta di fondamentale importanza per il conseguimento degli obiettivi di mandato.



«Gesto al quale non avrei voluto ricorrere – dichiara il sindaco Ranieri – ma per l’interesse supremo della comunità, rispetto alle situazioni che si sono succedute in maggioranza, ho ritenuto opportuno fare una verifica. Se sussisteranno ancora i presupposti per continuare l’azione amministrativa a breve comunicherò il nuovo esecutivo. Si chiude questa prima fase, auspicando di poter ripartire per continuare il lavoro già intrapreso. Tanto lavoro ci resta ancora da fare, alcune già in essere come lo stadio comunale, il Parco Archeologico Naturalistico e il Museo di Terzigno».

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE