Sono stati alcuni passanti a vedere da lontano la sagoma del delfino spiaggiato e morto sul litorale vesuviano di Tore Annunziata. Inutile la chiamata rapida alle forze dell’ordine, perché l’animale di taglia piuttosto piccola, era ormai già morto. Il classico ritrovamento choc.

Tanta la folla di curiosi che si è radunata intorno al cadavere del delfino, con molti che hanno fotografo l’animale spiaggiato per postare le immagini sui social network. Sgomento tra i frequentatori abituali del “Mappatella” torrese che si sono ritrovati davanti alla brutta scena.