Controlli serrati a Pompei dopo le recrudescenze criminali dei giorni scorsi che hanno portato alla grave aggressione subito da un 20enne sulla stazione Villa dei Misteri. I carabinieri sono scesi in campo con un gran numero di uomini e mezzi facendo decine di perquisizioni. L’intera città setacciata e che ha portato alla denuncia a piede libero di due pregiudicati di Boscoreale, residenti al Piano Napoli e che erano stato allontananti con foglio di via dalla località mariana.