Pompei, arrestato ladro seriale di biciclette: le vittime erano i pellegrini del Santuario


2556

Recentemente personale della Stazione Carabinieri di Pompei, con la collaborazione di personale dell’Aliquota Radiomobile di Torre del Greco, ha dato esecuzione alla misura cautelare agli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Torre Annunziata nei confronti del pregiudicato Raffaele Architravo. In particolare l’uomo, con diversi precedenti penali, e recentemente scarcerato, è stato riconosciuto essere l’autore del furto di una bici commessa nel centro di Pompei nel mese di ottobre 2017; reato commesso ai danni di un pellegrino del Santuario di Pompei.



In particolare il pregiudicato era stato ripreso durante la commissione del reato, dalle telecamere di un esercizio pubblico ed i carabinieri di Pompei avevano dato inizio alle indagini finalizzate alla identificazione del soggetto. Tali indagini si sono concluse positivamente dopo circa un mese dal furto allorquando il predetto, all’esito di predisposti servizi tesi al contrasto di reati contro il patrimonio nel centro di Pompei, è stato individuato quale persona sospetta ed in quella circostanza è stato trovato in possesso di una tenaglia. Le indagini successive hanno poi consentito di riconoscere nel predetto l’autore del furto commesso precedentemente, ed è stato denunciato alla locale Autorità giudiziaria per il possesso di chiavi. Sono in atto indagini al fine di verificare se il predetto si è reso autore di altri furti di biciclette commessi in Pompei.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE