Viola gli obblighi della sorveglianza speciale, arrestato in flagranza di reato un 50enne residente a Nola. Aveva l’obbligo di dimora nel comune di residenza, ma la scorsa mattina Leonardo Bevilacqua, un 50enne nato a Milano ma residente da sempre a Nola, ha tentato di allontanarsi violando gli obblighi della misura restrittiva alla quale era stato sottoposto dal Tribunale.

È salito a bordo della sua Fiat 500 e si è diretto fuori dal comune di Nola, ma il tentativo di evasione ha avuto vita breve: i carabinieri del nucleo operativo radiomobile della compagnia di Nola, diretti dal capitano Alberto degli Effetti, lo hanno intercettato sull’autostrada all’altezza di Marigliano e bloccato. Il 50enne è stato arrestato e condotto presso le celle di sicurezza della locale caserma in attesa di essere processato mediante rito direttissimo.