Vento forte, pioggia e temperature in calo: resta l’allerta maltempo almeno per oggi sull’area vesuviana, dove il freddo ha riportato la neve sul Vesuvio. Al risveglio, infatti, i cittadini hanno potuto notare la vetta del vulcano nuovamente imbiancata dopo quanto era avvenuto la settimana precedente al Natale.

Resta l’allarme meteo e la paura di forte piogge con conseguenti allagamenti, mentre di notte ha fatto paura anche il vento che ha soffiato piuttosto forte in tutta l’area vesuviana. Pochi i disagi e nulli i danni, per fortuna, nonostante qualche situazione di paura.