Non soltanto il furto di soldi in contanti e di oggetti di valori, ma anche quello delle chiavi dell’automobile che è stata trovata nel vialetto e portata via dalla banda. Si tratta di una Mercedes 180, parcheggiata nella proprietà di Roccarainola, nel Nolano, dove la gang si è introdotta trafugando addirittura alcuni documenti personali appartenenti alle vittime. A riportare la notizia è il quotidiano Roma in edicola questa mattina. Sul furto indagano i carabinieri della compagnia di Nola.