Altro blitz effettuato dalle Guardie Zoofile di Agriambiente a Sant’Anastastia, dove in via Costanzo Romano è stato individuato un bracconiere. Si tratta R.G., 53enne che deteneva nella propria abitazione gabbie e trappole innescate per catturare animali, una rete sempre per cattura di animali, e gabbiette illegali.

L’uomo deteneva animali di fauna protetta come cardellini, verzellini, verdoni, corvo, un colombo con ali tagliate. L’uomo è accusato dei reati di violazione di fauna protetta e materiale per catturare animali. A denunciarlo sono stati i carabinieri della locale stazione su indicazione delle guardie zoofile.