Kim o’ Coreano e Hamsik 17, le bombe di capodanno sequestrate a casa di un uomo a Somma Vesuviana. I carabinieri di Napoli hanno denunciato due uomini e vendita illegale di fuochi d’artificio. L’uomo aveva in casa diversi chili di esplosivo e le due famigerate bombe di capodanno “Kim o’ coreano” e “Hamsik 17”.

Denunciati un 27enne di Somma Vesuviana e un coetaneo di Sarno che sono stati trovati in possesso dei fuochi pirotecnici killer. Il primo ritrovamento nel bagagliaio dell’auto, poi la ricerca in garage ha fatto trovare il materiale killer.