Dalle prime ore del mattino, i carabinieri della Compagnia di Oristano stanno eseguendo diverse ordinanze di misure cautelari in carcere e relative perquisizioni personali e locali nei confronti di diversi soggetti ritenuti responsabili di appartenere a sodalizi criminali dediti allo spaccio di stupefacenti e all’introduzione ed alla spendita di banconote false, operanti nelle provincie di Oristano, Nuoro e Napoli, in particolare l’area vesuviana.

Nell’operazione sono impiegati oltre 100 militari con circa 50 mezzi appartenenti alle compagnie carabinieri di Oristano (che coordina), Mogoro, Ottana e Torre Annunziata, al nucleo investigativo, alle unità cinofile e ai Cacciatori dello Squadrone di Abbasanta, oltre a un elicottero del Nucleo elicotteri carabinieri di Elmas. Ulteriori notizie verranno comunicate al termine dell’operazione tuttora in corso.