Una truffa sempreverde, quella dello specchietto, dove qualcuno continua a cascarci mentre altri invece riescono a fare punire gli autori. È questo il caso specifico dove due uomini del Nolano, rispettivamente un 47enne e un 34enne di Brusciano sono stati denunciati dai carabinieri dopo avere provato a truffare un uomo chiedendogli 150 euro dopo avere lanciato un sassolino contro la vettura per fare credere in un impatto tra gli specchietti. L’uomo ha dapprima acconsentito ma è riuscito ad avvisare i carabinieri che hanno accertato il tentativo di raggiro denunciando i truffatori a piede libero.