In tre, uomini adulti, contro una sola ragazzina di 14 anni e per di più armati di una pistola che le hanno puntato in faccia. Tutto per portare via il telefono cellullare e pochi spiccioli alla loro vittima, colta di sorpresa sulla stazione di Pratola Ponte a Pomigliano d’Arco mentre aspettava il treno della Circumvesuviana in direzione di Casalnuovo. La giovanissima ha naturalmente lasciato tutto ai rapinatori ed è scappata via impaurita. I fatti sono stati denunciati alle forze dell’ordine che stanno cercando immagini dall’impianto di videosorveglianza della stazione.