Spaccio in via Marchesa, pesante condanna per la “lady droga” vedova dell’affiliato


3652

Condanna pesante per Annunziata Matrone, la 42enne di via Marchesa a Boscoreale arrestata nei mesi scorsi per spaccio e detenzione di droga. Alla donna, moglie di un affiliato morto per motivi naturali (e non in un agguato come erroneamente diffuso in precedenza), è stata comminata una pena di ben quattro e anni mezzo di detenzione in regime di processo con rito abbreviato.



Ad arrestare la 42enne furono i carabinieri di Boscoreale agli ordini del luogotenente Massimo Serra. I militari dell’Arma furono costretti a mettere le mani nel water pur di recuperare la sostanza stupefacente che la figlia 15enne della Matrone aveva cercava di scaricare nelle fognature.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE