Si trovava dall’altra parte della casa, e li ha sorpresi soltanto al termine del loro “lavoro”, quando hanno fatto scattare l’allarme. La vittima è corsa verso la stanza da letto, ma ormai ben quattro malviventi si stavano dando alla fuga con un malloppo fatto di soldi in contanti e oggetti di valore per un bottino da diverse migliaia di euro.

È avvenuto a Saviano ed a riportarlo è il quotidiano Roma in edicola questa mattina. Si tratta dell’ennesimo furto nell’area Nolana, ormai messa a ferro e fuoco dai ladri. L’imprenditore ha avvisato la vigilanza privata ed i carabinieri che sono giunti sul posto acquisendo le immagini delle telecamere di sorveglianza. I banditi sono stati ripresi, ma non sarà semplice identificarli.