Pompei, bloccati 12 tifosi del Catania: avevano mazze chiodate e tubi d’acciaio

2811

Per tifare la squadra del cuore, 12 tifosi catanesi erano partiti a bordo di un minivan Fiat Ducato per Castellammare di Stabia in nodo da assistere all’incontro di calcio Juve Stabia-Catania sabato pomeriggio scorso. La polizia, nell’ambito dei servizi predisposti per la partita, ai caselli autostradali dell’A3 di Pompei Ovest ha controllato i 12, tra cui due minorenni, che hanno dichiarato di essere sprovvisti di biglietto per l’ingresso allo stadio Romeo Menti; il loro Fiat Ducato per un problema al motore era stato parcheggiato alla piazzola 133bis, del chilometro 43,500 dell’A3 in direzione Napoli nord.



La Stradale, della Sottosezione di Angri, nel frattempo, aveva notato parcheggiato il minivan in questione e, in una ispezione al suo interno, rinvenuto e sequestrato mazze e bastoni, oltre a documenti, tessere del tifoso e alcuni biglietti riconducibili ad alcuni dei 12 tifosi sottoposti al controllo ai caselli autostradali di Pompei Ovest. Il gruppo è stato portato negli uffici del commissariato della cittadina degli Scavi, e nei confronti dei 12, ora indagati per possesso di oggetti atti ad offendere, è stato avviato l’iter per il daspo; i due minorenni sono stati affidati ai servizi sociali in attesa dell’arrivo dei genitori da Catania. Sequestrati, in particolare, una spranga di ferro a “T”, della lunghezza di 80 centimetri, una impugnatura di un raccordo per le tubature d’acqua, nonché una porzione di conduttura domestica dell’acqua nella quale era stato inserito un chiodo.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE