Palloncini bianchi per l’addio a Simona: lutto a Pomigliano e Casalnuovo per la 21enne travolta dal treno


4317

Le città di Pomigliano d’Arco e Casalnuovo si sono unite ieri nel dolore per i funerali della povera Simona Di Marzo, la studentessa 21enne travolta dal treno venerdì sera alla stazione delle Ferrovie dello Stato. La ragazza viveva proprio sul confine tra la due città ed era conosciuta ed apprezzata su entrambi i territorio. L’ultimo saluto c’è stato ieri presso la chiesa di San Nicola a Licignano.



Tanto dolore e disperazione per una morta assurda: a salutare l’uscita del feretro di Simona i palloncini bianchi e gli scout di cui la giovane aveva fatto parte a lungo. Anche i Comuni hanno lasciato la bandiera a mezz’asta per l’evento luttuoso. Simona era stata investita dal treno venerdì sera mentre attraversava i binari della stazione. Il papà aveva visto tutto mentre l’aspettava dall’altra parte per ritornare a casa.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE