Non paga il pedaggio dell’autostrada, donna di Torre Annunziata condannata in sede penale per i reati di “insolvenza fraudolenta continuata” e “truffa aggravata”. La signora di Torre Annunziata C.D.A, è stata condannata alla pena di 3 mesi di reclusione, al pagamento delle spese processuali ed al risarcimento del danno in favore della Società Autostrade Meridionali S.p.A. I ripetuti illeciti, sono stati accertati grazie al sistema di immediata ripresa delle fotocamere poste al servizio delle piste di accesso sia di giorno che di notte a cui non è possibile sfuggire.