Edifici abusivi, dopo via Batti previste altre 3 demolizioni tra San Giuseppe e Terzigno


5540

È ancora in corso la demolizione cominciata ieri a Terzigno di un edificio sportivo abusivo (e non di una casa come precedentemente diffuso) situata in via Batti. La sentenza era passata in giudicato dopo dieci anni dai sigilli e la procura di Nola ha disposto l’arrivo delle ruspe. Un’accelerata voluta proprio dal tribunale anche a causa della recente recrudescenza di reati di abusivismo edilizio.



foto di Pino Cerciello

Nei prossimi giorni, infatti, quando l’edificio di via Batti sarà completamente raso al suolo, i mezzi si sposteranno su altri tre abbattimenti già diventati esecutivi e finiti nel calendario: si tratta di strutture tra San Giuseppe Vesuviano e ancora Terzigno. A coordinare le operazioni sarà il commissariato sangiuseppese insieme alla locale polizia municipale.

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE