I carabinieri della compagnia di Torre Annunziata hanno eseguito a carico di un 26enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Torre Annunziata per tentato omicidio. Il ragazzo è ritenuto responsabile di aver accoltellato il padre al culmine di una lite tra l’uomo e la sua ex moglie (madre del ragazzo) la quale si era rifiutata di consegnargli i soldi.